La parola ai corpi

LABORATORI DI CIRCO SOCIALE

Il progetto LA PAROLA AI CORPI è un progetto di ricerca a cura di Gaia Vimercati che vuole innescare un incontro sperimentale tra teoria e pratica all’interno del circo, senza finalità pedagogiche o didattiche. Si basa sulla convinzione che da una contaminazione di metodologie e approcci, e dal dialogo tra professionalità diverse nel circo possano nascere inaspettate possibilità creative. LA PAROLA AI CORPI guarda al circo come ad un’arte plurale, capace di generare ibridazione di metodi e stili. Per questo si dà ampio spazio al dialogo polifonico, ammettendo la dissonanza, la differenza di punti di vista, tutelando una dimensione critica e non prescrittiva all’interno del circo.

L’obiettivo del progetto è creare un’occasione di dialogo tra artist* e Gaia Vimercati, ricercatrice indipendente, che introduce una dimensione speculativa generalmente non considerata vitale nel circo, ma di cui si riconosce l’urgenza.

CALL FOR ARTISTS “LA MATERIA CHE VIBRA”

Qual è il ruolo della materia nella creazione circense? Come – e in quale misura – la resistenza dell’oggetto o la conformazione dell’attrezzo impatta sulla libertà creativa dell’autor*ice? A cosa porta una ridefinizione delle gerarchie tra umano e materia? A partire dall’idea che la creazione circense sia spazio utopico in cui si possano leggere, sperimentare, immaginare, innescare modalità più orizzontali di relazione tra l’umano e la materia, a Dicembre 2021 sono stati selezionati 7 artist* professionisti under 35 di circo per una settimana di residenza collettiva a BASE Milano con la curatela di Gaia Vimercati. Ad accompagnarla in questo percorso di pensiero incorporati ci sono stati Anna Gesualdi e Giovanni Trono, dramaturg e performer di TeatrInGestazione che attraverso interferenze e fratture hanno contribuito alla crescita dei progetti individuali. 

 

 

ARTIST* SELEZIONATI

  • Karla Arevalo con il progetto “Lei-LA”
  • Maddalena Beltrami con il progetto “Both”
  • Silvia Giliberto e Lucas Zileri con il progetto “Artifici”
  • Valentina Melotti con il progetto “Marisa”
  • Morgana Morandi
  • Giovanni Zuffi 
Secured By miniOrange